Il Viadotto Italia


Nella foto: il Viadotto Italia (http://it.wikipedia.org/wiki/Viadotto_Italia). Qui è possibile scaricare un depliant illustrativo dell'opera.


venerdì 9 maggio 2014

Calcolo TASI 2014

Semplicissimo foglio di calcolo Excel per il calcolo dell'imposta TASI per l'anno 2014.





Versione 1.00

Versione 1.01
  • Corrette alcune imperfezioni a livello grafico e di impaginazione.
  • Rivisti in parte i contenuti testuali presenti all'interno del foglio di calcolo.

  • Rivisti in parte i contenuti testuali presenti all'interno del foglio di calcolo.
  • Inserita la possibilità di tenere conto delle riduzioni previste nel caso di immobili inagibili o inabitabili e per i fabbricati di interesse storico e artistico.
  • Inserita la possibilità di calcolare la TASI anche nel caso in cui la percentuale per il riparto dell'imposta tra proprietario e inquilino non sia stata deliberata dal Comune di riferimento.

Al seguente link è possibile scaricare un file in formato pdf con la lista definitiva, elaborata da ConfEdilizia ed aggiornata al 26 maggio 2014, dei Comuni che hanno deliberato l’aliquota sulla TASI entro il 23 maggio 2014 e che, per aver adempiuto alle disposizioni di legge nei tempi previsti, provvederanno alla riscossione della prima rata del tributo entro il prossimo 16 giugno 2014.

Tutti i Comuni che, invece, non hanno deliberato entro il 23 maggio le aliquote TASI, dovranno farlo entro il 10 settembre 2014.

Nella sezione "Modelli" è stata inserita una versione più aggiornata del modello F24 in formato pdf completamente editabile, la quale può essere utilizzata per il pagamento del tributo.

I codici tributo da utilizzare nel modello F24 (in alternativa al bollettino postale) sono i seguenti:

  • 3958 per le abitazioni principali e le relative pertinenze;
  • 3959 per i fabbricati rurali ad uso strumentale;
  • 3960 per le aree fabbricabili;
  • 3961 per gli altri fabbricati.

Al seguente link è invece possibile scaricare un utile documento in formato pdf contenente l'elenco dei Comuni che hanno deliberato l'aliquota TASI sino al 18.09.2014, con collegamento diretto alla delibera di riferimento, la quale può essere a sua volta agevolmente scaricata.

Nessun commento:

Posta un commento